La Controriforma cattolica nel XXImo secolo
Print Friendly

LIBRO D’ACCUSA PER ERESIA
NEI CONFRONTI DELL’AUTORE DEL SEDICENTE
CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA

A Sua Santità il papa Giovanni Paolo II, libro d’accusa per ERESIA
nei confronti dell’Autore del sedicente
Catechismo della Chiesa Cattolica
catechismo d’orgoglio, catechesi di impostori
a cura dell’abbé Georges de Nantes

 

 

Lettera al Papa A Sua Santità il papa Giovanni Paolo II, libro d’accusa per eresia nei confronti dell’Autore del sedicente « Catechismo della Chiesa Cattolica  ».
Prima eresia Un’estensione abusiva dell’infallibilità e dell’indefettibilità della Chiesa nel suo capo, nei suoi pastori e nel suo populo.
Seconda eresia Errore sulla predestinazione universale e assoluta di tutti gli uomini, sulla grazia, sulla remissione des peccati, sulla vita eterna.
Terza eresia L’errore di un Figlio di Dio unito a ogni uomo, per sempre, attraverso i suoi misteri, che salva tutti infallibilmente.
Quarta eresia Errore sull’innocenza degli ebrei e la colpevolezza dei Cristiani per la passione e morte di Gesù crocifisso.
Quinta eresia Errore su un al di là perduto fuori dallo spazio e dal tempo, su un Cristo disincarnato e su un regno evanescente.
Sesta eresia Errore sullo Spirito Santo, Animatore d’un mondo nuovo.
Settima eresia L’errore di un popolo di Dio, convocato, condotto dallo Spirito, Dio solo sa dove ! Dio solo sa come !
Ottava eresia Errore sul sacerdozio comune come antitesi des sacerdozio gerarchico. La teodemocrazia contro Cristo sommo sacerdote e re.
Nona eresia L’apostasia di un culto dell’uomo anticristo con il ripudio del Cuore e della Croce di Gesù.
Decima eresia della democrazia detta Cristiana, laica, personalista e socializzata.
Undicesima eresia La laicità dello stato, la libertà dell’uomo al disprezzo della legge divina segno dell’apostasia finale e del castigo di Dio.
Dodicesima eresia La vostra gnosi, Santo Padre.