La Controriforma cattolica nel XXImo secolo

Recenti articoli

Terza supplica a Sua Santità Papa Francesco

Frà Bruno di Gesù-Maria torna a rivolgersi al Santo Padre, come fece quell’importuna vedova della parabola (Lc 18, 1-8) che Papa Francesco stesso ci ha portato come esempio : « Se la vedova, con le sue insistenti richieste, è giunta a piegare un giudice disonesto, quanto più un Padre buono e giusto farà “giustizia ai suoi figli, che gridano a Lui giorno e notte”; anzi, egli non li farà attendere ma agirà molto presto » (mercoledì 25 maggio 2016). Frà Bruno di Gesù-Maria lo fa con la fiducia inspirata dalle Sue catechesi sulla virtù della speranza, virtù teologale che ha per madre la Madonna di Fatima, Madre della santa speranza.

Seconda supplica a Sua Santità Papa Francesco

Vedendo che non sembra che si sià giudicato opportuno in Vaticano dalla Segreteria di Stato, di consegnare al Papa la sua prima supplica, fra Bruno di Gesù-Maria ringrazia Papa Francesco dell’annuncio di una indulgenza plenaria accordata, a partire dal 26 novembre scorso, in occasione dell’anno giubilare, ma  torna alla carica, questa volta pubblicamente, sperando che il suo grido, gettato nel deserto alla presenza di Dio, giunga fino al Papa, se Dio vuole, affinché le precisissime volontà espresse dalla Madonna di Fatima siano ascoltate.

Supplica alla Madonna

Dato che il Papa fa orecchie da sordo, bisogna rivolgersi direttamente alla Santa Vergine nostra divina Madre. Bisogna oggi entrare nel mistero dei vostri due Cuori – o Gesù, o Maria! – il cui messaggio è divino, solenne e infallibile espressione del dogma della fede: ossia che essi sono la famiglia del Cielo… e che ciascuno di loro non sopporta di vedere l’altro immerso nella tristezza.

La Madonna di Fatima e il Vaticano II : disaccordo totale

Per preparare il centenario delle apparizioni e il pellegrinaggio del papa, la PAMI ha organizzato a Fatima, un Congresso Mariologico.  Fra’ Francisco di Maria degli angeli e fra’ Michel-Marie du Cabeço hanno partecipato a questo Congresso, assieme a una decina di amici falangisti. Ecco la recenzione fatta da fra Francesco delle conferenze che hanno attentivamente ascoltate e anche il resoconto del incontro con il cardinale Saraiva Martins e poi degli loro interventi al Congresso.

Supplica a papa Francesco

E’ con la Mediazione di Maria, e solo grazie ad essa, che il divino dono della pace potrà giungere a noi, perché è volontà di Dio che ogni grazia di salvezza passa attraverso il Cuore Immacolato di Maria. Ne risulta, Beatissimo Padre, che una sola persona al mondo può porre rimedio a tante guerre e al loro corteggio di sventure : voi stesso, Beatissimo Padre, voi solo potete ottenere questo miracolo dal Cuore Immacolato di Maria, consacrandogli la Russia.

Pellegrinaggio Santa Teresa del Santo Volto

Gli Ebrei salivano in pellegrinaggio a Gerusalemme per tenersi al cospetto del Volto di Dio. Cosi anche per noi. Con una grande differenza. Allorché il viso divino rimaneva invisibile in Isrele fino all’avvenimento di Nostro Signore Gesù Cristo, siamo in procinto di contemplarLo, noi sul Volto di Cristo impresso sulla Sindone.

La fisica e la chimica della Santa Sindone

Sintesi dei lavori dello STURP sulla Santa Sindone. Mediante indagini di chimica fisica, di ottica con elaborazione delle immagini di ampiezza tecnologica mai raggiunta, questi studi hanno permesso di confutare le tesi di McCrone : l'immagine della Sindone è quella di una reale forma umana di un uomo flagellato e crocifisso. Non è la produzione di un artista. Le macchie di sangue sono composte di emoglobina e mostrano pure un test positivo per l'albumina del siero. Questi risultati sono stati confermati dalla scoperta decisiva di Padre Filas.

Biografia di fra Bruno di Gesù-Maria

Fra Bruno Bonnet-Eymard, esegeta, è Dottore in Lettere, in Filosofia e in Teologia. Ha studiato diverse lingue, Latino, Ebraico Biblico, Ebraico Rabbinico, e Arabo. Egli è stato membro dall’inizio, ed è adesso Superiore della Comunità dei Piccoli Frati del Sacro Cuore, fondata in 1958 dall’Abbate Georges de Nantes. Ha pubblicato articoli in difesa del’autenticità della Santa Sindone, e sull’imagine di Nostra Signora di Guadalupe. Ma Il suo “ opus magnum ” è la prima traduzione completa del Corano sulla base del testo arabo.

Il soudarion giovanneo negativo della gloria divina

Comunicazione di Fra Bruno Bonnet-Eymard, esegeta, al Congresso “La Sindone, Scienza e Fede” di  Bologna, il 27 novembre 1981. Suo contributo si riferisce al Vangelo di S. Giovanni : alla prova esegetica che reca a favore dell' autenticità della Santa Sindone e alla teologia del quarto Vangelo che riversa una mirabile luce sul fatto della Santa Sindone.